Dieselgate: è proprio vero che la calunnia è un venticello. Anzi, un’arietta

Dieselgate: è proprio vero che la calunnia è un venticello. Anzi, un’arietta | Pagina 12 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.389
    Piaciuto:
    1.846
    Tutto formalmente corretto ed interessante, ma resta che:
    1. Le considerazioni che valgono per studi su fenomeni deterministici o stacastici con statistica "scientifica" non sono applicabili in caso di approccio epidemiologico/medico, dove la casistica e al multifattorialità non sono soggette a scelta del ricercatore, ma occorre comunque correlare cause ed effetti, pur con barre di errore molto grandi, ma con valori minimi di stima positivi, si inizia a verificare che un rapporto ci possa essere
    2. La cautela insegna che un agente potenzialmente patogeno ma sicuramente non benefico (come pm e nox ad esempio) possono dare risultati anche a distanza di decenni, se attendiamo queste tempistiche potremo ritrovarci o potranno ritrovarsi con un problema ormai diffuso, cornico ed incancellabile (l'asbesto insegna)
    3. Anche nel campo delle radiazioni di cui mi occupo, ci sono stati approcci anche immotivatamente allarmistici o entusiastici. Oggi ne sappiamo molto di più, grazie alle bombe di Hiroshima e Nagasaki, ed all' incidente di Chernobyl, ovviamente sono vietate le esposizioni sperimentali se non di colture cellulari o cavie, ma ciò che guida la ricerca clinica, basandosi su dati epidemiologici e statistici clinici, sono proprio i fattori predittivi. Le stime pertanto non sono le figlie povere delle misure dirette, ma una vera e propria previsione probabile, cui cautelativamente approcciare un problema. Altrimenti diventa impossibile fare qualsiasi tipo di ricerca scientifica in ambito sanitario, sia medico, che ambientale, ovvero sia nella cura che nella prevenzione della patologie da esposizione a fattori di rischio.
     
  2. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    50.626
    Piaciuto:
    5.405
    Concordo su tutto. Concluderei che la cautela è d'obbligo, ma non dovrebbe essere eccessiva, nè in un senso nè nell'altro, e che nello studio di qualsiasi fenomeno che possa essere fonte di un danno si dovrebbe sempre tenere ben presente la differenza che intercorre tra i concetti di "pericolo" e "rischio", differenza ben nota, ma di cui - ad esempio - non si fa assolutamente menzione in molte fonti bibliografiche a supporto (o a negazione) di questa vicenda dei "morti da diesel", tra cui ad esempio il famoso studio dell'OMS da cui è partita tutta la storia..
     
  3. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    28.560
    Piaciuto:
    5.422
    E' indubbio che se le emissioni tot determinano supponiamo X morti, è altrettanto indubbio che le emissioni tot + un delta (nella fattispecie illegale) aumentano i morti, anche se nel primo post si cita la differenza tra Co2 e NOx, che non sto qui a valutare perchè non sono un esperto. L'ing. De Vita per esempio sostiene da anni che il NOx non è dannoso quindi non lo è nemmeno il suo incremento.......

    Come ci è stato dimostrato comunque, esiste un sistema "epidemiologico" per quantificare, con una certa approssimazione, di quanto queste morti possano aumentare a fronte di quel "delta". E' chiaro che se aumento un fattore di inquinamento, anche di pochissimo, aumentano anche le conseguenze dell'inquinamento, fosse anche un solo morto in più.

    Su questo dato di base penso che si sia raggiunta una sufficiente oggettività. Poi ognuno può farsi le opinioni che desidera e chi ne capisce di più ovviamente ne sa di più. Per esempio è evidente che Agricolo e Pigreco ne sanno più di altri.
     
    Ultima modifica: 18 Maggio 2018
  4. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.389
    Piaciuto:
    1.846
    temo che l'ing. De Vita, pur autorevole come tale non possa esprimersi in merito a fattori clinici...
     
  5. jpizzo

    jpizzo

    Iscritto:
    1264902592
    Messaggi:
    757
    Piaciuto:
    41
    Un sincero grazie a Pigreco e a Agricolo per aver elevato il livello di questa discussione.
    Quando si parla di metodo scientifico, competenza e esperienza fanno la differenza tra i fatti e le chiacchere, tra dati e pregiudizi.

    Anche oggi ho imparato qualcosa.

    Riguardo quel che leggo sull'ing. De Vita, quoto pigreco.
     
    A pi_greco e a_gricolo piace questo messaggio.
  6. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.389
    Piaciuto:
    1.846
    grazie ma non dignus sum, agri ricopre un ruolo accademico vero, io solo temporanei e in passato...
     
  7. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    50.626
    Piaciuto:
    5.405
    Vero, ma per lo stesso motivo un clinico non potrebbe esprimersi in merito a fattori motoristici, cosa che invece accade piuttosto spesso. Quando poi pensi che le decisioni le prendono i politici, che non capiscono un kaiser né di clinica, né di motori.....
     
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
  8. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    28.560
    Piaciuto:
    5.422
  9. Cometa Rossa

    Cometa Rossa

    Iscritto:
    1238573116
    Messaggi:
    4.533
    Piaciuto:
    137
  10. bergat

    bergat

    Iscritto:
    1365795838
    Messaggi:
    4.855
    Piaciuto:
    537
    In che senso agli inizi? C'è forse anche la responsabilità indiretta della merckel e di clinton? forse, ma a me piccolo peones, non me ne può interessare di meno
     
  11. Cometa Rossa

    Cometa Rossa

    Iscritto:
    1238573116
    Messaggi:
    4.533
    Piaciuto:
    137
    Nel senso che se arrestano il ceo Audi per "occultamento di prove" (sempre se davvero la motivazione sia questa), quali prove stava occultando dopo tre anni di indagini?
     
    A smargia2002 piace questo elemento.
  12. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    56.769
    Piaciuto:
    2.403

    Insomma....
    per i poveri patacca gnurant....
    " La verita', questa sconosciuta "
    Anzi, siamo ancora al punto su chi se ne deve prendere " cura "
     

Condividi questa Pagina