Classifiche di vendita in Italia dal 1967 a oggi

Classifiche di vendita in Italia dal 1967 a oggi - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Bloccato a casa dall?influenza, ho passato parte del week-end leggendo Quattroruote di Febbraio per poi passare ai vecchi numeri.
    Inizialmente volevo solo confrontare le prove delle BWW serie 3 del passato con l?ultima nata, ma ad un certo punto mi sono imbattuto in un?analisi molto ben fatta delle vendite per marca e modello del biennio 1977/78.
    Ovviamente i dati fotografavano un mercato molto diverso da quello di oggi e mi è venuta la folle idea di confrontare i dati per marca di tanti anni fa con quelli più recenti. Mi sono armato di PC ed ho trascritto le vendite per marca dal lontano 1967 ad oggi su un foglio excel.
    Penso di fare cosa utile ai ?malati? di statistiche riportandovi i risultati del mio lavoro. Credo sorgano non pochi spunti di riflessione?
    Agli altri sconsiglio la lettura di questo lunghissimo post che può risultare molto noioso :rolleyes:

    Per ogni anno vi riporto le auto vendute (in migliaia), la ripartizione tra auto italiane ed estere e la top10 per marca con le relative quote di mercato.

    Buona lettura (per chi ce la farà? :twisted: )

    1967
    1.157 - italiane 87,8% - estere 12,2%
    1. Fiat 73,5%
    2. Alfa Romeo 4,6%
    3. Innocenti 3,8%
    4. Lancia 3,2%
    5. Autobianchi 2,6%
    6. NSU 2,4%
    7. Simca 2,3%
    8. Opel 2,1%
    9. Renault 1,5%
    10. Volkswagen 1,1%
    Nel 1967 la straniera più venduta in Italia è la NSU (con la famigerata Prinz?) seguita da Simca. Due marchi da tempo defunti?

    1968
    1.162 - italiane 84,7% - estere 15,3%
    1. Fiat 67,5%
    2. Alfa Romeo 5,9%
    3. Innocenti 4,4%
    4. Autobianchi 3,9%
    5. NSU 3,4%
    6. Lancia 3,2%
    7. Simca 2,6%
    8. Opel 2,6%
    9. Renault 1,7%
    10. Volkswagen 1,3%

    1969
    1.211 - italiane 80,4% - estere 19,6%
    1. Fiat 63,2%
    2. Alfa Romeo 6,1%
    3. Innocenti 4,5%
    4. Autobianchi 4,2%
    5. NSU 3,6%
    6. Opel 3,5%
    7. Simca 3,4%
    8. Lancia 2,6%
    9. Ford 2,4%
    10. Volkswagen 1,3%

    (continua?)
     
    A X_BOND piace questo elemento.
  2. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Gli anni ?70

    1970

    1.357
    - italiane 72% - estere 28%
    1. Fiat 55,6%
    2. Ford 5,6%
    3. Autobianchi 5,5%
    4. Alfa Romeo 5%
    5. Simca 4%
    6. NSU 3,9%
    7. Opel 3,8%
    8. Innocenti 3,6%
    9. Renault 3,2%
    10. Citroen 3,1%
    Prima forte crescita delle auto estere, Ford in testa. Lancia esce dalla top10.

    1971
    1.428 - italiane 73,4% - estere 26,6%
    1. Fiat 57,2%
    2. Alfa Romeo 5,1%
    3. Ford 5%
    4. Autobianchi 4,4%
    5. Simca 4,1%
    6. Innocenti 4%
    7. Opel 3,3%
    8. Citroen 3,2%
    9. NSU 3,2%
    9. Renault 2,8%
    10. Lancia 2,8%

    1972
    1.463
    - italiane 73,1% - estere 26,9%
    1. Fiat 54,7%
    2. Alfa Romeo 5,8%
    3. Autobianchi 5,7%
    4. Simca 4,6%
    5. Innocenti 4,4%
    6. Citroen 4,3%
    7. Ford 3,6%
    8. Opel 3,3%
    9. Renault 3,2%
    10. Lancia 2,6%
    NSU esce dalla top10. Nel 1973 cesserà di essere venduta la Prinz e poco dopo il marchio (dissanguato dai costi di sviluppo del motore wankel della RO80) viene assorbito da VW e scomparirà.

    1973
    1.440
    - italiane 73,2% - estere 26,8%
    1. Fiat 53,9%
    2. Alfa Romeo 8,6%
    3. Autobianchi 5,5%
    4. Renault 4,6%
    5. Simca 4,3%
    6. Citroen 3,6%
    7. Opel 3,3%
    8. Innocenti 3,2%
    9. Ford 3%
    10. Lancia 2%
    Grande crescita per Alfa Romeo grazie al successo dell?Alfasud.

    1974
    1.269
    - italiane 72,3% - estere 27,8%
    1. Fiat 53,9%
    2. Alfa Romeo 7,4%
    3. Renault 6,4%
    4. Autobianchi 6%
    5. Simca 4,5%
    6. Citroen 4,2%
    7. Opel 3,1%
    8. Innocenti 2,7%
    9. Ford 2,6%
    10. Lancia 2,2%
    Il mercato per la prima volta dopo anni di crescita subisce un calo per la crisi petrolifera.

    1975
    1.050
    - italiane 68,5% - estere 31,5%
    1. Fiat 48,6%
    2. Alfa Romeo 9,2%
    3. Renault 6,3%
    4. Autobianchi 5,6%
    5. Simca 5,5%
    6. Citroen 4,3%
    7. Volkswagen 3,3%
    8. Opel 3%
    9. Ford 2,8%
    10. Innocenti 2,7%
    Il mercato tocca il minimo per la crisi petrolifera.
    Fiat per la prima volta scende sotto il 50%.
    Alfa Romeo raggiunge il suo record storico (9,2%).

    1976
    1.187
    - italiane 62,7% - estere 37,3%
    1. Fiat 46,5%
    2. Renault 8%
    3. Alfa Romeo 7,8%
    4. Simca 5,5%
    5. Citroen 5%
    6. Autobianchi 4,7%
    7. Opel 4,7%
    8. Ford 4%
    9. Volkswagen 3,5%
    10. Lancia 2,4%

    1977
    1.219
    - italiane 63,6% - estere 36,4%
    1. Fiat 48,8%
    2. Renault 8%
    3. Alfa Romeo 6,6%
    4. Ford 5,8%
    5. Citroen 5,4%
    6. Autobianchi 4,5%
    7. Simca 4,3%
    8. Opel 3,3%
    9. Volkswagen 3,1%
    10. Lancia 2,1%

    1978
    1.194
    - italiane 62,7% - estere 37,3%
    1. Fiat 46%
    2. Renault 8%
    3. Alfa Romeo 7,3%
    4. Citroen 5,4%
    5. Ford 5,4%
    6. Autobianchi 5,2%
    7. Opel 4,1%
    8. Simca 4%
    9. Volkswagen 3,5%
    10. Innocenti 2,3%

    1979
    1.354
    - italiane 60,4% - estere 39,6%
    1. Fiat 44,1%
    2. Renault 9,7%
    3. Alfa Romeo 7,9%
    4. Lancia/Autobianchi 6,1%
    5. Citroen 5,5%
    6. Ford 5%
    7. Simca 4,8%
    8. Volkswagen 4,5%
    9. Opel 3,7%
    10. Innocenti 2,3%
    Autobianchi, acquistata da Fiat nel 1968, viene ora commercializzata dalla rete Lancia.

    (continua?)
     
  3. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Gli anni ?80

    1980

    1.713 - italiane 60,1% - estere 39,9%
    1. Fiat 44,6%
    2. Renault 10,5%
    3. Alfa Romeo 7%
    4. Lancia 6,8%
    5. Citroen 4,9%
    6. Ford 4,6%
    7. Talbot/Simca 4,4%
    8. Volkswagen 4,3%
    9. Opel 3,6%
    10. BMW 1,9%
    Forte crescita del mercato, Fa capolino nella top ten la BMW che la spunta per poco su Peugeot.

    1981
    1.739 - italiane 59% - estere 41%
    1. Fiat 44,8%
    2. Renault 10,2%
    3. Lancia 6,6%
    4. Alfa Romeo 6,5%
    5. Ford 5,3%
    6. Volkswagen 5,3%
    7. Citroen 4,5%
    8. Talbot 4,3%
    9. Opel 3,5%
    10. BMW 2%

    1982
    1.688 - italiane 59% - estere 41%
    1. Fiat 44,8%
    2. Renault 11%
    3. Lancia 7%
    4. Alfa Romeo 6,3%
    5. Volkswagen 5,5%
    6. Ford 5%
    7. Citroen 4,4%
    8. Peugeot/Talbot 4%
    9. Opel 3,7%
    10. BMW 1,5%
    Peugeot che ha acquisito nel 1978 Chrysler Europa (Marchi Simca e Sunbeam): prima rinomina le Simca con lo storico marchio Talbot poi nel 1982 fa confluire la rete Talbot in quella Peugeot.
    Record storico per la Renault: 11%.
    Una curiosità: con 26.067 auto vendute, solo 69 meno della rivale BMW, Audi si colloca per la prima volta in classifica all?undicesimo posto. Mercedes in quell?anno vendette 13.158 auto.

    1983
    1.580 - italiane 62,9% - estere 37,1%
    1. Fiat 47,1%
    2. Renault 10,2%
    3. Lancia 8,3%
    4. Alfa Romeo 6,6%
    5. Ford 4,6%
    6. Volkswagen 4,3%
    7. Citroen 3,7%
    8. Opel 3,5%
    9. Peugeot 2,7%
    10. BMW 1,8%
    Recupero Fiat grazie al successo della Uno.

    1984
    1.636 - italiane 62,7% - estere 37,3%
    1. Fiat 45,7%
    2. Renault 9%
    3. Lancia 8,6%
    4. Alfa Romeo 7,3%
    5. Volkswagen 4,8%
    6. Ford 4,5%
    7. Citroen 3,5%
    8. Opel 3,3%
    9. Peugeot 3,1%
    10. Seat 1,9%
    La Seat dopo la rottura con Fiat entra in orbita VW. Nel 1984 viene lanciata la prima Ibiza che consente al marchio di conquistare la decima posizione. L?acquisizione di Seat da parte di VW verrà completata nel 1986.

    1985
    1.636 - italiane 62,7% - estere 37,3%
    1. Fiat 42,8%
    2. Renault 10%
    3. Lancia 9,5%
    4. Volkswagen 7,3%
    5. Alfa Romeo 6,5%
    6. Ford 4%
    7. Citroen 3,5%
    8. Opel 3,3%
    9. Peugeot 3,2%
    10. Seat 2,1%

    1986
    1.825 - italiane 61,4% - estere 38,6%
    1. Fiat 44,8%
    2. Lancia 9,6%
    3. Renault 8,7%
    4. Volkswagen 7%
    5. Alfa Romeo 6,1%
    6. Ford 3,8%
    7. Peugeot 3,6%
    8. Citroen 3,2%
    9. Opel 3,2%
    10. Seat 2,4%
    E? l?anno del record della Fiat Uno: ne vengono vendute 433.700 (oltre la metà dell?intero venduto Fiat). La quota di questo solo modello è al 23,8 % sul mercato complessivo, praticamente un italiano che cambia auto su 4 compra la Uno.

    1987
    1.976 - italiane 60,5% - estere 39,5%
    1. Fiat 43,7%
    2. Lancia 10,1%
    3. Renault 7,9%
    4. Volkswagen 7,1%
    5. Alfa Romeo 5,9%
    6. Peugeot 4%
    7. Ford 4%
    8. Citroen 3,5%
    9. Seat 3,1%
    10. Opel 2,9%
    E? l?anno del record storico per la Lancia (10,1%): Thema, Prisma, Delta e Y10 compongono una gamma di notevole successo nei rispettivi segmenti.

    1988
    2.184 - italiane 60,7% - estere 39,3%
    1. Fiat 43,8%
    2. Lancia 9,6%
    3. Renault 7,1%
    4. Alfa Romeo 6,5%
    5. Volkswagen 6,4%
    6. Peugeot 4,5%
    7. Ford 3,7%
    8. Seat 3,3%
    9. Opel 3,3%
    10. Citroen 3,2%

    1989
    2.362 - italiane 57,8% - estere 42,2%
    1. Fiat 41,2%
    2. Lancia 9,9%
    3. Renault 7,1%
    4. Volkswagen 6,5%
    5. Alfa Romeo 6,1%
    6. Ford 4,8%
    7. Peugeot 4,4%
    8. Opel 3,9%
    9. Seat 3,5%
    10. Citroen 3,4%

    (continua?)
     
  4. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Gli anni ?90

    1990

    2.348 - italiane 52,9% - estere 47,1%
    1. Fiat 37,3%
    2. Lancia 9,6%
    3. Volkswagen 8,1%
    4. Ford 7,7%
    5. Renault 6,8%
    6. Alfa Romeo 5,6%
    7. Peugeot 4,7%
    8. Opel 4,3%
    9. Citroen 3%
    10. Seat 2,9%
    Forte crescita delle marche estere, VW e Ford in testa.

    1991
    2.340 - italiane 46% - estere 54%
    1. Fiat 32,6%
    2. Ford 11,1%
    3. Volkswagen 8,6%
    4. Lancia 8,6%
    5. Renault 8,1%
    6. Alfa Romeo 4,9%
    7. Peugeot 4,8%
    8. Opel 4,3%
    9. Citroen 3%
    10. Seat 2,6%
    E? l?anno del sorpasso: per la prima volta si vendono più auto estere che italiane.
    E? anche l?anno del record storico per Ford (11,1%, quota mai più raggiunta dalla marca).

    1992
    2.375 - italiane 43,7% - estere 56,3%
    1. Fiat 31,9%
    2. Ford 10,7%
    3. Volkswagen 10,3%
    4. Renault 7,6%
    5. Lancia 7,3%
    6. Opel 5,6%
    7. Peugeot 4,6%
    8. Alfa Romeo 4,6%
    9. Citroen 2,7%
    10. Seat 2,3%
    E? un anno record che segna il culmine della crescita del mercato italiano dell?auto del decennio precedente. La crisi del 1993/94 è però alle porte?
    E? anche l?anno del record storico per Volkswagen (10,3%, quota mai più raggiunta dalla marca).

    1993
    1.890 - italiane 44,2% - estere 55,8%
    1. Fiat 32,7%
    2. Ford 9,8%
    3. Volkswagen 9%
    4. Lancia 7,3%
    5. Opel 6,7%
    6. Renault 6,7%
    7. Peugeot 4,3%
    8. Alfa Romeo 4,2%
    9. Seat 2,6%
    10. Citroen 2,3%
    All?undicesimo posto si affacciano i giapponesi di Nissan (quota 2,2%).

    1994
    1.646 - italiane 46,1% - estere 53,9%
    1. Fiat 35,5%
    2. Ford 9,5%
    3. Lancia 7,2%
    4. Opel 7,2%
    5. Renault 7%
    6. Volkswagen 6,2%
    7. Peugeot 4,2%
    8. Alfa Romeo 3,4%
    9. Citroen 2,9%
    10. Seat 2,2%
    E? il punto più basso del mercato dal 1980 ad oggi.

    1995
    1.705 - italiane 45,9% - estere 54,1%
    1. Fiat 34,3%
    2. Ford 8,7%
    3. Opel 7,8%
    4. Volkswagen 7,5%
    5. Lancia 7,1%
    6. Renault 6%
    7. Alfa Romeo 4,5%
    8. Peugeot 3,9%
    9. Citroen 2,7%
    10. Nissan 2%

    1996
    1.737 - italiane 43,9% - estere 56,1%
    1. Fiat 33,8%
    2. Ford 9,3%
    3. Opel 7,9%
    4. Volkswagen 7,3%
    5. Lancia 6,3%
    6. Renault 6%
    7. Alfa Romeo 3,7%
    8. Peugeot 3,6%
    9. Citroen 3,1%
    10. Seat 2%

    1997
    2.412 - italiane 42,8% - estere 57,2%
    1. Fiat 33,5%
    2. Ford 9,3%
    3. Opel 8,4%
    4. Renault 6,9%
    5. Lancia 5,9%
    6. Volkswagen 5,3%
    7. Alfa Romeo 3,7%
    8. Citroen 3,4%
    9. Peugeot 3,3%
    10. Seat 2,2%
    Boom di vendite grazie agli incentivi alla rottamazione ! (grazie a Fabiologgia per la puntualizzazione ;) )

    1998
    2.364 - italiane 39,1% - estere 60,9%
    1. Fiat 29,1%
    2. Opel 8,9%
    3. Ford 7,9%
    4. Renault 7,5%
    5. Volkswagen 7,5%
    6. Lancia 6,1%
    7. Alfa Romeo 3,9%
    8. Peugeot 3,6%
    9. Citroen 3%
    10. Mercedes 2,5%
    La Fiat scende per la prima vota sotto il 30% di quota.
    Anno del record storico di Opel (8,9%).
    Entra al 10° posto la Mercedes grazie al successo della Classe A.

    1999
    2.349 - italiane 35,6% - estere 64,4%
    1. Fiat 26,8%
    2. Opel 8,7%
    3. Volkswagen 8%
    4. Ford 7,8%
    5. Renault 7,8%
    6. Lancia 4,9%
    7. Peugeot 4,2%
    8. Alfa Romeo 3,9%
    9. Mercedes 2,8%
    10. Citroen 2,8%
    Ulteriore calo delle Italiane?.

    (continua?)
     
  5. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Gli anni 2000?

    2000

    2.416 - italiane 35,6% - estere 64,4%
    1. Fiat 26%
    2. Opel 8,4%
    3. Volkswagen 7,6%
    4. Ford 7,5%
    5. Renault 7%
    6. Lancia 5,8%
    7. Peugeot 4,5%
    8. Alfa Romeo 3,8%
    9. Toyota 3,6%
    10. Citroen 3,1%
    Toyota entra per la prima volta nella top 10.

    2001
    2.425 - italiane 34,7% - estere 65,3%
    1. Fiat 25,7%
    2. Opel 8,7%
    3. Ford 7,7%
    4. Volkswagen 7,5%
    5. Renault 7%
    6. Lancia 5,2%
    7. Peugeot 5%
    8. Toyota 4,2
    9. Alfa Romeo 3,8%
    10. Citroen 3,1%

    2002
    2.271 - italiane 30,2% - estere 69,8%
    1. Fiat 22,4%
    2. Opel 8,2%
    3. Ford 8,2%
    4. Volkswagen 7,4%
    5. Renault 6,9%
    6. Peugeot 6%
    7. Toyota 5,4%
    8. Lancia 4,3%
    9. Citroen 4%
    10. Alfa Romeo 3,5%

    2003
    2.251 - italiane 28% - estere 72%
    1. Fiat 20,5%
    2. Ford 8,8%
    3. Renault 7,4%
    4. Opel 7,3%
    5. Volkswagen 6,5%
    6. Toyota 5,6%
    7. Citroen 5,8%
    8. Peugeot 5,3%
    9. Lancia 3,9%
    10. Alfa Romeo 3,6%
    Insieme al 2004 è l?anno peggiore per le marche di casa nostra che non vanno oltre il 28%.

    2004
    2.259- italiane 28% - estere 72%
    1. Fiat 20,5%
    2. Ford 8%
    3. Opel 7,4%
    4. Renault 7%
    5. Citroen 6,5%
    6. Volkswagen 6%
    7. Toyota 5,6%
    8. Peugeot 4,7%
    9. Lancia 4,2%
    10. Alfa Romeo 3,3%

    2005
    2.234 - italiane 28,1% - estere 71,9%
    1. Fiat 20,8%
    2. Opel 7,6%
    3. Ford 7,4%
    4. Volkswagen 6,5%
    5. Renault 6,4%
    6. Citroen 5,8%
    7. Toyota 5,7%
    8. Lancia 4,6%
    9. Peugeot 4,3%
    10. Mercedes 3,3%
    Alfa Romeo esce per la prima volta dalla Top 10: è dodicesima superata anche da BMW e tallonata da Audi.

    2006
    2.321 - italiane 30,7% - estere 69,3%
    1. Fiat 23,4%
    2. Ford 7,7%
    3. Opel 7%
    4. Volkswagen 6,5%
    5. Toyota 5,9%
    6. Renault 5,3%
    7. Citroen 5,3%
    8. Peugeot 4,5%
    9. Lancia 4,2%
    10. Mercedes 3,5%
    Recupero Fiat grazie al successo della Grande Punto. Alfa Romeo è sempre dodicesima dietro a BMW.

    2007
    2.490 - italiane 31,3% - estere 68,7%
    1. Fiat 24,2%
    2. Ford 8%
    3. Opel 7,1%
    4. Volkswagen 6,1%
    5. Toyota 5,8%
    6. Citroen 5,3%
    7. Renault 4,8%
    8. Peugeot 4,6%
    9. Lancia 4,2%
    10. Mercedes 3,4%
    Il 2007 è stato l?anno record assoluto per il mercato italiano con 2.490.570 auto immatricolate.

    2008
    2.160 - italiane 31,9% - estere 68,1%
    1. Fiat 25,1%
    2. Ford 7,9%
    3. Opel 6,6%
    4. Volkswagen 6,4%
    5. Citroen 5,4%
    6. Toyota 5,1%
    7. Renault 4,4%
    8. Peugeot 4,4%
    9. Lancia 4,3%
    10. Mercedes 3,3%
    Inizia la crisi ma grazie agli incentivi il calo non è troppo vistoso?

    2009
    2.158 - italiane 32,8% - estere 67,2%
    1. Fiat 25,5%
    2. Ford 9,8%
    3. Opel 5,9%
    4. Volkswagen 5,8%
    5. Citroen 5,1%
    6. Lancia 4,8%
    7. Peugeot 5,4%
    8. Toyota 4,4%
    9. Renault 4,3%
    10. Audi 2,8%
    Audi entra per la prima volta nella top 10, seguono in classifica Mercedes, BMW e Alfa Romeo.

    2010
    1.960- italiane 30,1% - estere 69,9%
    1. Fiat 23%
    2. Ford 9,3%
    3. Volkswagen 7%
    4. Opel 6,5%
    5. Renault 5,4%
    6. Citroen 5,4%
    7. Peugeot 5,4%
    8. Lancia 4,4%
    9. Toyota 4%
    10. Audi 3,1%
    Il mercato Italiano torna sotto i 2 milioni di auto vendute?.

    2011
    1.748 - italiane 29% - estere 71%
    1. Fiat 20,8%
    2. Ford 8,4%
    3. Volkswagen 7,9%
    4. Opel 6,7%
    5. Lancia 4,9%
    6. Renault 4,8%
    7. Citroen 4,7%
    8. Peugeot 4,5%
    9. Toyota 3,9%
    10. Audi 3,5%
    Con 1 milione e 748 mila auto si è tornati vicino ai livelli del 1985 e degli anni 1995/6? :cry:
     
  6. Corazon Habanero

    Corazon Habanero

    Iscritto:
    1327266355
    Messaggi:
    2.895
    Piaciuto:
    1
    Grazie per questa preziosissima raccolta statistica.
    Ci sarebbero molti spunti da proporre ma per il momento voglio studiarmi bene i dati.
    Una cosa sola mi balza agli occhi: il sensibile calo, poi divenuto crollo ed infine tramutatosi in scomparsa di Alfa Romeo dalla fine degli anni 80 in poi.
     
    A CSAR piace questo elemento.
  7. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.261
    Piaciuto:
    59
    Appena ho tempo posto in Alfa Romeo la serie storica delle vendite (in pezzi e quote di mercato) per il biscione.
    Posso anticipare che il trend non è dei migliori... :evil:
     
  8. stefano_68

    stefano_68 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239095358
    Messaggi:
    7.728
    Piaciuto:
    3
    Che figata!
    ME li leggerò con calma, grazie del contributo ;)
     
  9. Rick65

    Rick65

    Iscritto:
    1239130551
    Messaggi:
    731
    Piaciuto:
    1
    Complimenti, gentle-man, hai fatto un lavoro ciclopico! (non tutte le influenze vengono per nuocere! :D )
    Mi piacerebbe avere il tuo prezioso file Excel sul mio pc.... 8)
     
  10. capnord

    capnord

    Iscritto:
    1245062231
    Messaggi:
    7.440
    Piaciuto:
    529
    Fiat: dall'80% al 20%. Un crollo verticale.
     
    A CSAR piace questo elemento.
  11. Paolo_

    Paolo_

    Iscritto:
    1238527797
    Messaggi:
    1.387
    Piaciuto:
    0
    Se hai i dati grezzi, prova a fare un bel grafico, poi ce lo posti.
     
  12. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    62.003
    Piaciuto:
    3.582
    anche Reno', che botta negli ultimi 12 anni. :shock: :cry:
    P.s. grazie molto interessante
     
  13. morema

    morema

    Iscritto:
    1239477818
    Messaggi:
    250
    Piaciuto:
    0
    Interessantissimo. Grazie per averle condivise
     
  14. norbig

    norbig

    Iscritto:
    1317448909
    Messaggi:
    2.085
    Piaciuto:
    147
    Grazie anche da parte mia.
     
  15. deffma

    deffma

    Iscritto:
    1281363748
    Messaggi:
    239
    Piaciuto:
    0
    Complimenti un gran bel prospetto di comparazione, dove si evidenziano tutti gli errori del settore auto in Italia, questo vale per tutto il comparto industriale italiano. Che patrimonio abbiamo distrutto, se penso che la VW non riusciva ad entrare nelle prime dieci. :rolleyes:
     

Condividi questa Pagina