Cinema, che passione.....

Cinema, che passione..... | Pagina 4 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    51.235
    Piaciuto:
    5.641
    Probabilmente sono l'unico cliente Sky che ha il pacchetto cinema e lo utilizza due volte l'anno.........................
     
  2. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    4.162
    Piaciuto:
    1.771
    E invece sia Marvel che DC stanno un pò facendo quel giochino per cui per capire bene la storia dei personaggi devi andarti a vedere i film precedenti di ogni singolo supereroe...antman o acquaman inclusi.
    Capita la storia ho definitivamente salutato le saghe dei due universi, di vedere il film di capitan scoreggia per capire andgame non mi frega nulla. Ho pure provato a vedere andgame ma sinceramente l'ho trovato ridicolo, belle le scene di azione ma trama inesistente, storia che si contraddice da sola e filler e scene inutili in ogni dove perché fare due sole ore di film é per i poveri.
    Alla fine se stavo a casa potevo aver risparmiato 10 euro.
     
  3. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    4.162
    Piaciuto:
    1.771
    Se posso invece consigliare qualcosa, i film di Edgar Wright con simon pegg specialmente, li ho trovati tutti molto belli.

    Raccontati molto bene, con un'immagine molto originale e con scelte di regia tutt'altro che banali pur essendo delle commedie, che quindi hanno scopo principale quello di divertire. In particolare hot fuzz, polizziesco che peró finisce in modo veramente bizzarro.
     
  4. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    14.412
    Piaciuto:
    2.618
    Beh quelli della Marvel fanno il loro gioco.
    Io non ho visto tutti i film della saga,ho visto Iron Man 2 e l'ho trovato brutto rispetto al primo quindi il terzo l'ho saltato a piedi pari.
    Idem per la saga di Thor,il secondo capitolo non mi interessa.
    E Ant Man beh non me ne voglia ma come Capitan Marvel non mi sembra nemmeno che faccia parte del gruppo.

    Ero scettico sui Guardiani della galassia,non capivo cosa centravano con gli Avengers ma devo dire che senza di loro Infinity War sarebbe stato ancora peggiore.
    Ho visto i due film dei guardiani e devo dire che mi sono piaciuti molto,nonostante il fatto che gran parte del pubblico ignorasse chi fossero.

    Secondo me Endgame è migliore rispetto a Infinity War,almeno siamo arrivati alla conclusione della saga (niente scena dopo i titoli di coda tra l'altro).
    Però effettivamente gli ultimi due film sono una sorta di lunghissimo scontro e basta,i personaggi sono già delineati e tutti li conoscono quindi non c'è alcun racconto intorno a loro.
    Mentre i primi film della saga davano più spazio alla loro descrizione e all'interazione tra loro.
    Una cosa che ho trovato deludente è la mancanza di un chiarimento tra Black Widow e Hulk.

    Io sono contento di aver speso quei 5 euro per Endgame,valeva la pena solo per la scena in cui Captain America impugna Mjolnir.
     
  5. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    29.323
    Piaciuto:
    5.669
    Qualche film buono italiano ancora si trova, ma sono casi rari.
    Inoltre gli attori italiani veramente bravi per me sono pochissimi. Bravissimi invece come sempre i doppiatori.
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    29.323
    Piaciuto:
    5.669
    Io circa 1-2 volte la settimana.
     
  7. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    14.412
    Piaciuto:
    2.618
    Secondo me non è che manchino gli attori bravi,però se si parla di commedie negli ultimi anni vengono prodotti dei film abbastanza banali.
    Soprattutto i film corali,con tanti episodi e altrettanti protagonisti,mi sembrano una specie di minestrone in cui non spicca nessuno.
    Anche i grandi nomi come Verdone negli ultimi anni non hanno girato secondo me dei film all'altezza dei loro classici,e non è che siano diventati meno bravi invecchiando.
    Forse la commedia pura è passata semplicemente di moda.
    In compenso ho visto diversi film abbastanza recenti che non erano proprio delle commedie che risultavano gradevoli e a tratti divertenti,però effettivamente gli attori principali sono quasi sempre gli stessi (segno che c'è un dislivello tra i migliori e gli altri).
     
  8. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    756
    Piaciuto:
    212
    Hot Fuzz l'ho visto qualche mese fa in streaming col proiettore. Divertente, sì, ma probabilmente non me lo rivedrei.
     
  9. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    13.116
    Piaciuto:
    3.772
    io sono più amante della lettura però quando trovo un bel film non disdegno, devo dire che anche come i libri poi all'anno di film che restano impressi ne vedo pochi, però quando capita quello giusto sono 2 ore passate bene. Non amo invece le serie perchè secondo me è soltanto dilatare una storia che potrebbe essere fatta con molto più interesse e meno perdite di tempo con un film,ogni tanto provo a rivederne una ma mi annoio.
    Per me il film è al cinema , nel senso che a casa non ha mai la stessa resa, il problema del cinema è che ormai dilaga la maleducazione, da anni direi, poi avendo poco tempo ci vado solo per film che a mio modesto avviso meritano e sono frequentati da gente che va al cinema per vedere un film e non romperere le scatole come dicevo prima... mi ricordo di aver rivisto Apocalypse now in versione estesa, credo oltre le 3 ore e mezza , e per tutta la durata del film non si sentiva volare una mosca, va a vedere una commedia e tra cellulare, chi parla e via dicendo per me diventano soldi buttati
     
    A zinzanbr piace questo elemento.
  10. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    756
    Piaciuto:
    212
    Gli italiani sono i doppiatori più bravi del mondo, anche perché l'Italia è l'unico paese dove si doppiano tutti i film, ma proprio tutti!

    Qualche anno fa mia moglie ha seguito un corso di doppiaggio a Roma ( solo per passione... un lavoro gia ce l'ha, e pure troppo!) con dei famosi doppiatori, e può assicurare che questa professione è meno facile di quello che sembra.
    Alla fine, almeno, le è servito per migliorare la dizione.

    Una volta abbiamo assistito a uno spettacolo teatrale di un noto doppiatore, che tra le altre cose ci ha rifatto pari pari alcuni pezzi di famosi film ( per es. Cast Away: ha doppiato Tom Hanks). Incredibile la perfezione, così dal vivo: voce perfettamente "incollata" alle scene che passavano proiettate sullo schermo, praticamente uguale a quella del film.
    Grandissimo professionista.
     
    Ultima modifica: 17 Settembre 2019
    A pilota54 piace questo elemento.
  11. DorianR

    DorianR

    Iscritto:
    1442294761
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    18
    Anni fa andai in fissa e per mesi ricercai quello che poteva essere lo schermo perfetto. Gli schermi HD erano gia usciti di scena e il FULL HD stava maturando. Era il periodo dove i piu' esperti giravano tutti i vari centri in cerca degli ultimi PIONEER come il Kuro, anche esposti, che nel frattempo usciva di scena dal mercato delle tv.

    Dopo mesi di ricerche (ero il tipo che sfogliava tutti i volantini e che regolarmente visitava i vari mediaworld, expert etc) in viaggio in auto tornando a casa dal profondo sud dove abitava la mia fidanza del tempo all'altezza di Brindisi sulla statale scorgo questo centro commerciale e decido di fermarmi.

    Entro nel mediaworld mi pare che fosse e dopo essermi diretto nel reparto TV vedo li, incredibilmente in offerta, il PANASONIC G15 non ci penso due volte che ero gia alla cassa. Ricordo che il commesso che probabilmente se ne intendeva mi guardo con aria compiciuta chiedendomi come mai la mia scelta fosse ricaduta su quel modello e non su altri che su carta erano anche piu' prestanti ed a prezzi migliori.

    Il G15 a differenza del G10 aveva migliorie tecniche e settaggi elevani ed aveva gia intergrato il digitale terrestre e' un televisore al plasma che a differenza dei LED dell'epoca consentiva neri perfetti. Il tutto in 42'' di pura funzuionalita' e qualita'.

    Tornai a casa (nel napoletano) contento e felice.
    Io la tv me le godetti non per molto perche' dopo un po' lasciai casa dei miei ma loro se lo godono ancora ora in quanto perfettamente funzionante e mai un problema dopo tantissimi anni!
     
  12. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    756
    Piaciuto:
    212
    Se sei ben attrezzato (leggi buon proiettore e buon impianto audio) la resa è molto simile a quella del cinema... solo più in piccolo, più intimo.
    (anche se sono stato in salette di cinema che avevano lo schermo forse più piccolo del mio a casa!)
     
  13. dasca88

    dasca88

    Iscritto:
    1540204265
    Messaggi:
    607
    Piaciuto:
    146
    no, va guardato perchè è un capolavoro in toto, le inquadrature, la fotografia, il trasmettere sensazioni così chiare senza ricorrere al dialogo...ma tutti i sei film delle due trilogie (del dollaro e del tempo) sono fantastici...forse, nonostante tanto decantato, il meno bello è proprio il famosissimo (e dal cast stellare) c´era una volta in america..comunque a un livello che la maggior parte dei film di oggi e di ieri si sognano..
     
    A zinzanbr piace questo elemento.
  14. dasca88

    dasca88

    Iscritto:
    1540204265
    Messaggi:
    607
    Piaciuto:
    146
    di sicuro non volava una mosca, la versione estesa di apocalypse now è talmente soporifera...si arriva alla fine del film e si pensa "e grazie che le avevano tagliate quelle scene!!"
     
  15. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    756
    Piaciuto:
    212
    Sì, i cosiddetti "spaghetti western" di Sergio Leone sono capolavori senza tempo (anche senza contare la musica di Morricone).
    Visti oggi, abituati ai ritmi cinematografici attuali, possono sembrare a volte un po' troppo lenti, ma sono film da vedere e rivedere.
    Tarantino ha imparato moltissimo da Leone.
     
    A zinzanbr piace questo elemento.

Condividi questa Pagina