Alpine A110 2017 & A110 S 2019

Alpine A110 2017 & A110 S 2019 | Pagina 7 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.184
    Piaciuto:
    2.934
    Una coupè (tra l'altro molto apprezzata) contro una normale berlina 5 porte?
    Penso che sia un'opinione condivisa da moltissimi. Anche io tra le due non avrei dubbio per la coupè.
     
  2. Jazzaro

    Jazzaro

    Iscritto:
    1447672145
    Messaggi:
    4.401
    Piaciuto:
    849
    Eh ma vedi, ok i gusti ma un minimo di onestà intellettuale non dovrebbe mancare in una discussione, altrimenti si scade nella presa in giro... Se tu per affermare che una Renault va più di una BMW prendi appositamente la versione iperpompata francese confrontandola con una versione spompa della tedesca, stai prendendo in giro chi ti legge, non stai discutendo.
     
    Ultima modifica: 3 Settembre 2018
  3. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.560
    Piaciuto:
    5.028
    Penso che lui parlasse di estetica e onestamente quelle Bmw, che lui ha messo come esempio di bruttezza, per me erano più belle di quella Renault.
    Ma ognuno ha i propri gusti.
     
  4. Jazzaro

    Jazzaro

    Iscritto:
    1447672145
    Messaggi:
    4.401
    Piaciuto:
    849
    Credo che oramai il suo pensiero sia chiaro per tutti, che si tratti di estetica o quant'altro riguardante le auto francesi...
     
  5. Divergent

    Divergent

    Iscritto:
    1498752066
    Messaggi:
    2.357
    Piaciuto:
    1.081
    quella è la Supercinque Gt Turbo....
    io mi riferivo a questa:

    [​IMG]

    Differenze tra Turbo e Turbo 2:
    • Renault 5 Turbo (1980-1983) - La versione iniziale caratterizzata da alcune parti di carrozzeria realizzate in materiali diversi dall'acciaio per risparmiare peso: portiere, padiglione e portellone sono in alluminio; i parafanghi e i paraurti sono in resina; l'alettone e i gocciolatoi sono in poliuretano. Anche la plancia si differenzia dalle altre R5, un blocco rettangolare racchiude 10 spie e indicatori circolari. Questi particolari non derivando dalle normali R5, venivano realizzati in serie limitata e contribuivano a lievitare il prezzo della vettura. L'equipaggiamento comprende anche alzacristalli e specchietti retrovisori a regolazione elettrica. La Renault utilizzerà sempre questo modello per allestire le varianti da corsa. Prodotta in 1.820 esemplari.
    • Renault 5 Turbo 2 (1983-1985) - Invariata a livello meccanico, al fine di diminuire i costi presenta invece parti di carrozzeria realizzate in acciaio, senza quindi ricorrere a materiali leggeri come la precedente serie. Anche la plancia è uniformata a quella delle normali R5.
    Per un "purista" sono differenze non da poco tra i due modelli :emoji_wink:
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  6. Oh la la

    Oh la la

    Iscritto:
    1301955554
    Messaggi:
    3.902
    Piaciuto:
    191
    La Alpine A110 va forte, stai attenta Porsche Cayman...:emoji_stuck_out_tongue_winking_eye::emoji_sunglasses:

    "Spesso più gratificante di una 718 Cayman, la nuova Alpine è anche più leggera e veloce, ma non priva di difetti..

    Come abbiamo visto, la nuova Alpine A110 è una trazione posteriore dal peso appena superiore ai 1100 kg in ordine di marcia, un peso decisamente inferiore a quello delle concorrenti, vedi Porsche 718 Cayman, Audi TT RS e addirittura Lotus Exige S, proposta ad un prezzo competitivo di circa 55-60.000 Euro.
    Fa dell'alluminio il suo cavallo di battaglia, materiale che sfrutta praticamente per ogni componente, a partire dal telaio passando per le sospensioni; il motore 1.8 litri quattro cilindri a singolo turbo e iniezione diretta eroga 252 Cv a 6000 giri/min e regala 230 Cv/tonnellata, per non parlare del fatto che si tratta di un entry-level, dato che arriveranno versioni più potenti (si parla di 300 Cv). 0-100 km/h dichiarato pari a 4.5" e velocità massima di 250 km/h.
    Peso inferiore significa un rapporto peso/potenza migliore e sulla Alpine si sente, eccome. C'è meno inerzia e maggiore agilità e velocità. E per essere una quattro cilindri fa un gran bel rumore. Inoltre non è striminzita come potrebbe sembrare, accoglie anche gli spilungoni di 1.90 e il suo abitacolo è spazioso e confortevole.

    E' il telaio il vero protagonista dello show. Con un set-up classico di doppi bracci trasversali e tanto alluminio, le credenziali per un handling come si deve ci sono tutte e infatti il modo in cui corre fluida sull'asfalto "respirando" con la strada come sanno fare solo le migliori auto di Lotus è davvero un piacevole shock. Lo sterzo è delicato e preciso e regala del genuino feedback in tutte le modalità di guida.Puoi piazzare millimetricamente la A110 dove vuoi in tutte le curve che vuoi e avere totale fiducia nel fatto che il frontale risponderà con efficacia e senza eccessi. Anche la coda è splendidamente educata ed equilibrata e in perfetta armonia con l'anteriore. Tutto contribuisce ad un carattere maturo e composto.

    Difetti: spazio per i bagagli e disponibilità
    (evomagazine)

    Fazit
    1. Alpine A110 Première Edition
    380 Punkte
    Fahrspaß geht hier über alles. Deshalb entscheidet man sich für die Alpine - und erhält einen erfreulich gut ausgestatteten und im Verbrauch sparsamen Landstraßen-Terrier.

    Il piacere di guida sopra ogni cosa , per questo motivo si sceglie la Alpine , e si riceve un terrier da corsa (su strada) , piacevolmente equipaggiato ed efficiente dal punto di vista dei consumi..

    2. Porsche 718 Cayman
    377 Punkte
    Mit teuren Optionen ist er fahrdynamisch top, doch auf der Landstraße fehlt das Tempogefühl. Was er dafür hat: ein reichhaltiges Multimedia-Angebot und zupackende Bremsen.

    Dinamicamente parlando al top grazie ai costosi optionals , mentre su strade extraurbane manca il senso della velocità !? Il sistema multimediale piuttosto ricco , ottimi i freni."


    https://www.auto-motor-und-sport.de/test/alpine-a110-und-porsche-718-cayman-im-vergleich/
     
    Ultima modifica: 12 Settembre 2018
  7. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    50.111
    Piaciuto:
    5.128
    Brrr, che paura........................ :p
     
  8. Jazzaro

    Jazzaro

    Iscritto:
    1447672145
    Messaggi:
    4.401
    Piaciuto:
    849
    Erano gli stessi slogan che circolavano all'introduzione della 4C.
    Intanto a Vairano la Porsche ha legnato sia Alfa che soprattutto la francese.
    In pratica la Cayman deve stare attenta alla A110 mentre la doppia.
     
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.560
    Piaciuto:
    5.028
    Occorre precisare che si tratta della Cayman "S", quella da 350 cv, 110 più della 4C e circa 100 più dell'Alpine, e ha anche una cilindrata (e relativa coppia) molto maggiore, 2.500 contro 1.750 e 1.800.
    Anticipo l'obiezione: "E' più pesante". Ok, il P/P è simile, ma cilindrata, potenza, coppia (e prezzo) comunque contano, non è che sia una rivale proprio "diretta". Tanto di cappello a Porsche ma con qualche "distinguo".
     
    A ?angelo0 piace questo elemento.
  10. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    12.320
    Piaciuto:
    3.362
    io mi rifaccio più alla prova letta sulla nostra rivista da cui mi sembra di capire che questa nuova Alpine nasce per avere un equilibrio di insieme più sulle strade di tutti giorni , preferibilmente tra i tornanti di un percorso di montagna, che su di un impiego in pista dove invece richiederebbe un assetto più estremo che ovviamente andrebbe a discapito sia di una comodità di chi ci si sistema ma soprattutto di un peggioramento di rendimento proprio nel primo contesto a cui facevo riferimento, per questo credo che il confronto con la 4C che invece mi sembra più da pista non è propriamente corretto, mentre forse lo vedo più corretto con la Cayman ma nella motorizzazione con potenza più vicina a quella della francese.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  11. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.560
    Piaciuto:
    5.028
    Si, in linea di massima concordo. L'Alpine è forse più simile alla Cayman come impostazione che alla 4C e, come dici tu Paolo, andrebbe comunque paragonata alla 2.0 da 300 cv. Diciamo che si colloca a metà strada tra 4C e Cayman, perchè è meno estrema dell'Alfa, però è molto più leggera della Porsche.

    La vera, unica rivale della 4C è la Lotus Elise. E non dimentichiamo che se la 4C costa quasi come una Cayman S (base, ovvero senza optionals...), è per via del telaio in fibra di carbonio, unico esempio di tale struttura tecnica in una coupè 1.750 turbo da 240 cv.
     
    Ultima modifica: 12 Settembre 2018
    A ?angelo0 e ALGEPA piace questo messaggio.
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.560
    Piaciuto:
    5.028
    Il giro di pista a Vairano.

     
    A NEWsuper5 piace questo elemento.
  13. derblume

    derblume

    Iscritto:
    1263944015
    Messaggi:
    3.029
    Piaciuto:
    113
    mi sono letto tutto la disussione...mi piace, pur se non sono daccordo in tante cose.
    Giusto che potevano avere piu coraggio a disegnare un modello piu al avantguardia...ma un ritorno ad un marchio ci vuole molto coraggio e serve un successo economico per darlo un futuro! con questa ben riuscita replica sono andato sul sicuro e i dati sembra dare ragione. poi Porsche con la 911? non fa altro che lievi restyling da un modello al prossimo per non spaventare i clienti che hanno certe aspettative da un modello cosi fondamentale per la sovravivenza del marchio...basta pensare al 928 che doveva in un certo modo sostituirla, ma la sua forma era un incubo per chi guidava la al ora unica vera Porsche!

    Io amiro le Renault (pur se sono fanboy Toyota) ma se oggi dovessi scelgiere un marchio europeo, l'unico sarebbe Volvo. Ho avuto una Renault R25 (non il modello top) ma do senz altro ragione a olala che questo modello era avvanti a confronto i tedeschi che avevano i solite berline...e basta vedere che oggi fanno Audi A5/7 BMW GT4/5, per capire che la carozzeria francese (Renault e Citroen) anticipava di molto.
    La BMW5 nella Foto era tutt altro che il modello base e se si paragona i prezzi listini di allora, con il prezzo di una BMW 5 di base potevi tranquillamente comprare una R25 ricca di contenuti.
    Tanto per chiarire le cose...BMW stato il primo marchio che personlmente mi interessava (ero pero ancora un bambino) e speravo che i miei genitori comprasseno una 2002...ma aveva solo due porte e costava troppo. doppo una Kadett usata (prima Serie) mio padre comprava nel 1976 la sua prima macchina nuova ed era una Chrysler Sunbeam 1300GLS che guidava per 10 anni la mia mama, perche lui aveva mai fatto la patente per l'auto. Genitori dei miei amici tedeschi avevano al ora la prima BMW Serie 5...io era innamorato, ma non mi faccevano salire, perche spesso mi veniva mal di pancia in macchina e tendevo a vuomitare al improviso...ha dovuto subbire il frattello di mio padre quando faccevamo la prima uscita con la sua nuovissima Citroen GS in blu scuro con i interni blu sedili con veluto blu...non dirvi quanto male finito tale domenica per la intera famiglia! Da questa esperienza era costretta restare sempre nella Sunbeam quando si facceva delle uscite...perche lei aveva sedili in ecopelle (che puzzavano sotto il sole anche senza il mio inprinting) che si poteva lavare facilmente.
    Poi con 14 anni (1982) volevo imparare il mecanico da BMW, ma sono finito da Fiat/Lancia e mi sono inamorato prestissimo nei modelli Lancia Beta HPE/ Coupé e della Delta e in seguito sopratutto della Thema (perche favorisco le berline a quelle sportive).

    In seguito comunque ho guidato tante macchine diverse sia di marca quanto di cattegoria e tra questi due R4 (macchina fantastica) Citroen CV2 (divertenete ma troppo basilare di potenza) e tra i francesi tal R25 (distrutto in un incidente autostradale in Italia e sceso incolmo). Trasmetteva un gran confort di marcia con un motore adeguato ma ovviamente non per niente sportivo come poteva essere una BMW Serie 5 che in confronto era un osso.

    scusate il lungo ot e spero di non avervi anoiato.

    tornando alle 3-4 sportive in discussione, trovo in primis una bella cosa che ci siano modelli e marche diverse a disposizione...perche ormai sembra che ci siano solo piu SUV e Cross Over. Quale di loro sia la migliore non saprei...esteticamente sono riuscite tutte...la Italiana la piu estrema e la Porsche la piu tradizionale. La Alpine lo trovo un bel compromesso e ne sono sicuro se continua di avere successo, il prossimo modello potrebbe avere uno stile piu avventurato...solo la Renault ha spesso pagato un prezzo alto per il coraggio (tipo Avvantime) a proprre qualcosa di particolare.

    Non so che piani sportivi la Renault ha per la Alpine...ma in realtà la fama della A110 non era dato alla sua forma ne alle sue prestazioni in strada, ma dalle sue successi sportive...infatti, con i modelli successivi non é stato seguito e questo lo hanno pagato cara. Non a caso la Porsche impegna il suo modello storico sempre nelle gare, perche se non forse cosi, l'interesse sarebbe ormai marginale.
    Alfa Romeo con la C4? Si sono dimenticato un piano sportivo, ma avrebbero fatto meglio invece di investire in F1 dove é gia la Ferrari occupare lo spazio Regina delle corse...una scelta davvero estrasbagliata...in piu visto che tutto il mondo sa che il motore non é Alfa e la Sauber non ha nessuna posibilità di fare scena per dare gloria ad un marchio che lo meriterebbe tanto.
     
  14. derblume

    derblume

    Iscritto:
    1263944015
    Messaggi:
    3.029
    Piaciuto:
    113
    Mi viene in mente una cosa riguarda i tempi di Variano...la impostazione della Alpine a confronto della C4 ha, a quanto pare, parecchio margine di modificare l'assetto e con questo é facile recuperare qualche secondi sul Giro ! Perche non é detto che la Alpine tra un po di mesi non presenta una versione spinta sia di potenza sia di assetto! comunque per accumulare nuova fama deve tornare alle corse e spero per Renault che siano consapevole di questa cosa.
     
  15. Guastatore1986

    Guastatore1986

    Iscritto:
    1249685386
    Messaggi:
    4.761
    Piaciuto:
    441
    Lo so Che era la Super5 GT Turbo. Volevo solo sapere che cosa ne pensavi di quell'auto. Per la Turbo a Motore Centrale non era disponibile un Kit che innalzava la potenza a 230 HP?
     

Condividi questa Pagina