Reddito per potersi permettere un'utomobile

Reddito per potersi permettere un'utomobile | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. transaxle73

    transaxle73

    Iscritto:
    1238876965
    Messaggi:
    868
    Piaciuto:
    2
    Allora ti chiedo scusa, ho frainteso.
     
  2. Frankie71iceman

    Frankie71iceman

    Iscritto:
    1243590166
    Messaggi:
    1.742
    Piaciuto:
    316
    L'importante è che sia una Matiz :D :D :D
     
  3. nuNce

    nuNce

    Iscritto:
    1447148469
    Messaggi:
    47
    Piaciuto:
    0
    Non sono tipo da svenarmi per un'auto, ma se a uno piace non vedo perché non dovrebbe comprarsela. D'accordo che bisogna pensare al futuro, giustissimo, ma non credo che per spendere 20k? per una Golf bisogna essere ricchi. Trovo più stupido buttare 50? a sera in un locale per bere o spendere 50? per una T-Shirt. Nella vita bisogna fare quello che ci piace (nei limiti delle nostre possibilità) altrimenti finiamo per vivere i sogni di qualcun altro. Io faccio parapendio e se mi fermassi a riflettere e cominciassi a mettere nero su bianco: i rischi, i costi, il tempo, la fatica e i compromessi con la mia ragazza che mi richiede questo sport, non lo farei più. Poi basta un bel volo e ci si dimentica di tutto questo.
    Con le macchine è così, scendi prima di entrare in casa, la guardi e pensi: però è proprio bella.
     
  4. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    24.970
    Piaciuto:
    566
    infatti, e come tutte le spese va valutata sia in necessità, tipologia e costo, oltre ad una gratificazione personale, ove possibile...
     
  5. ilopan

    ilopan

    Iscritto:
    1247085232
    Messaggi:
    6.636
    Piaciuto:
    39
    Quanti soldi ho buttato appresso alle auto, tanti... troppi e senza senso.
    Ormai i concessionari mi dicono che sono un malato di MACCHINITE.
    Una patologia rara, esclusiva e anche grave visto che sono l'amore delle finanziarie o dell'essiccamento del mio cc.

    I soldi, se non li tramuti in felicità, sono carta stampata.
    Così come i depliant pubblicitari...li guardi e li metti da parte.
    Averli in banca non serve, se non una quota di normale sicurezza e che paghi o copra un improvviso ed inaspettato auto-funerale (la famiglia non deve cercare soldi per sotterrarmi, dopo tante e troppe auto).

    Poi ci va qualche Hogan, qualche Tods, qualche (uno) Baume Mercier, un Tag Heuer, profumi di eccellenza e capi di vestiario noti e pregiati...perchè ci alziamo alle 03:00 per lavorare e fino alle 15:00 con 100 km al giorno di pendolarismo.

    La vita è di per se una gioia ed è pure un cesso, va surrogata con cose di piacere e piaceri veri.
    I veri sono la salute, l'amore e gli affetti...le cose sono gli oggetti.
    Bisogna vivere bilanciati...se uno ha e non compra, fa una vita di cacca.

    Il tipico personaggio che alla sua morte lascia soldi e case a parenti che si scanneranno in tribunale.
    Ed avrà fatto una vita di cacca...in diretta e post-mortem, lui ha risparmiato e gli altri bruceranno al gioco i suoi anni di sacrifici.

    E tornando alle auto ed al post:
    La macchinite è una malattia lo so...ma di questo male io vorrei morire.

    PS: Non fraintendetemi e non è uno schiaffo alla povertà il mio scrivere...(abbiamo passato tempi duri davvero, ai limiti del suicidio) col massimo rispetto di chi ha, e pure di chi non ha.
    Tutti abbiamo sofferto mancanze e limitazioni...ma la vita cambia, in meglio ed in peggio. Non c'è da stare contenti nè sereni..mai
     
  6. suppasandro

    suppasandro

    Iscritto:
    1256376356
    Messaggi:
    3.685
    Piaciuto:
    101
    se ognuno vivesse a misura dello stile di vita che può permettersi nn esisterebbero rate o mutui e le banche nn terrebbero il mondo in pugno...

    io ho una regola, per spendere 10 devo prima aver accumulato 30...magari è un ragionamento stupido, però vedo moltissimi che aspettano di avere 10 per poi far debiti e arrivare a 30 e rimanere schiacciati dai debiti...
     
  7. ilopan

    ilopan

    Iscritto:
    1247085232
    Messaggi:
    6.636
    Piaciuto:
    39
    Se non esistessero banche e finanziarie saremmo un paese molto più povero, credimi.
    Le possibilità sono anche i debiti, perchè il debito è anche un lusso o un privilegio poterlo pagare.

    Tutti quelli che ragionano "per contanti" non hanno mai realizzato un cacchio nella vita se non uno slogan a loro favorevole..; Quello paga per contanti, si ma che cosa?
    Niente di niente!
    Non sanno neppure privarsi di 1.000? di contanti dai loro cumuli/accumuli di soldi!
    E con sta scusa dei NON FACCIO DEBITI PAGO SOLO PER CONTANTI risultano dei finti ricchi...senza niente. Miserabili...millantatori e tirchi.
    Clichè e persone conosciute!
    :)
     
  8. Paoazzo

    Paoazzo

    Iscritto:
    1446543060
    Messaggi:
    2.139
    Piaciuto:
    136
    L'auto è una cosa bellissima da comprare. Se si può è bene comprarsela che piace, oppure BELLA (perché diciamocelo, non è solo bello ciò che e bello ma è bello ciò che piace, una macchina bella E' e rimane una macchina BELLA, esempio del cavolo?: una bella lamborghini), che rispecchi la nostra personalità. E' una decisione importante l'acquisto di questo bene, perché volano via un sacco di soldi ed è giusto ponderarla bene.
    Se si può convengo che la si debba prendere bella, e non la solita scatoletta di cui magari non si è contenti perchè cmq basta avere 4 ruote e basta.
    E poi in italia c'è ancora la mentalità di volerla per forza nuova di trinca. Invece esistono anche degli usati aziendali con poche migliaia di km (20/30 mila) e 1 anno di età o poco più che ti permettono di risparmiare l'equivalente di 8/10 anni di manutenzione e hai cmq una macchina che è nuova.
     
  9. Paoazzo

    Paoazzo

    Iscritto:
    1446543060
    Messaggi:
    2.139
    Piaciuto:
    136
    ESATTO :thumbup:

    Quando la guardi e pensi così allora QUELLA è la tua macchina :!:

    Ed è una sensazione meravigliosa :thumbup:
     
  10. ilopan

    ilopan

    Iscritto:
    1247085232
    Messaggi:
    6.636
    Piaciuto:
    39
    E' linfa di vita...!
     
  11. elancia

    elancia

    Iscritto:
    1274359637
    Messaggi:
    9.627
    Piaciuto:
    1
    Fermo restando che tutti a parole sono bravissimi e virtuosi... ...dimentichiamo che c'è gente che i soldi li ha A PRESCINDERE da quanto guadagna col lavoro tradizionale ora.

    Quindi non c'è solo il caso di chi si indebita di brutto.

    Ci sono molti che vivono sulle pensioni dei genitori, sugli accumuli di generazioni che hanno risparmiato una vita quando il lavoro era stabile e remunerativo... nonchè il costo della vita era commisurato.

    Quegli accumuli, investiti bene, possono rendere molto di più delle miserie dei salari che possono portare a casa dei non eletti, non anziani e non paraculati di oggi.
    Anzi, è probabile vedere un debosciato figlio di piccoli imprenditori risparmiatori, senza reddito, aggirarsi con Porsche & co.
    Caso estremo ma reale.

    Per questo associare il parco auto a "quanto prende" uno... che ha peraltro sempre una situazione personale particolare, è una cagata pazzesca imho. ;)
     
  12. fabiologgia

    fabiologgia

    Iscritto:
    1238525390
    Messaggi:
    10.113
    Piaciuto:
    21
    Cosa significa potersi permettere un'automobile?
    Potersi permettere di comprarla (in contanti o a rate che sia)? Oppure potersi permettere di mantenerla al minimo sindacale? O addirittura potersi permettere di mantenerla a livello dello standing del marchio (questo vale per le premium)?

    In BMW c'è un topic di uno studente cui è stata regalata una BMW 116i. Ebbene, da quel che scrive fa molta fatica a metterci su 20 euro di benzina tanto che l'auto ne sta risentendo. Qui la risposta mi pare evidente.........

    In Jeep c'è un altro topic di uno che si è preso un Grand Cherokee 3.0 V6 automatico usato di 10 anni a oltre 11.000 euro, specificando al venditore che lui non aveva possibilità di far fronte a spese impreviste. Sta piangendo perchè solo per un problema al cambio ci dovrebbe smenare sopra ben più del valore della macchina.

    In genere si vedono spesso topic sulle auto usate di pregio (rigorosamente premium, quasi sempre Audi) che dopo 10 anni costano come una Panda in promozione. Ma mantenerle costa più di quanto costerebbe mantenere lo stesso esemplare da nuovo, e lo si scopre alla prima rottura.

    Io ho un lavoro ben retribuito, molto bene per gli standard attuali (sono un Quadro con il CCNL Energia e Petrolio), ho moglie a carico ma non ho figli, e di auto ne ho tre (vedasi firma) due di queste le cambio pure spesso). Non vivo per le auto ma le auto costituiscono una buona fetta delle mie uscite, insieme al cibo ed ai viaggi.
    Ho una buona pensione integrativa che mi sto pagando da quando ho iniziato a lavorare (subito dopo la laurea), e una "riserva aurea" per le emergenze. Non dovendo lasciare nulla a nessuno non ho interesse a collezionare case o a mettere da parte grandi capitali che si godranno altri.

    Non sono d'accordo se si dice che occorrono 50.000 netti per comprarsi e mantenere una Golf nuova (ne bastano anche la metà, se uno non ha 6 figli a carico), e per quanto sia un tipo previdente non mi piacerebbe l'idea di vivere pensando 24h/24 all'ospizio.
    Sono però d'accordo se si dice che conta più il tabacco della pipa, nel senso che troppo spesso (vedi sopra) ci si illude di potersi permettere beni che in realtà sono fuori portata.

    saluti
     
  13. giuliogiulio

    giuliogiulio

    Iscritto:
    1238540614
    Messaggi:
    7.072
    Piaciuto:
    96
    l'auto è l'investimento a perder per antonomasia, soprattutto se non è un mezzo di lavoro (rappresentati et similia).

    Quanto occorre guadagnare? Io ho uno stipendio medio, vivo solo e ho uno stile di vita tutto sommato dispendioso. Abbigliamento mediamente costoso, cene fuori, viaggi e ho il mutuo. Non mi nego nulla.

    Una rata della macchina finirebbe inevitabilmente conil ridimensionare il mio stile di vita. Terminato il finanziamento oltrettutto avrei un oggetto che potrebbe forse valere la metà. Dunque no. Avevo una Ypsilon di 9 anni e mezzo sostituita con una di quasi 7 immacolata spendendo 3500 euro. Ho intaccato il mio cc, ma non i risparmi. Conto di tenerla fino alla fine dei suoi giorni (ergo altri 8 anni almeno). In vacanza vado in aereo, in ufficio in bici. L'auto è solo un di più.
     
  14. suppasandro

    suppasandro

    Iscritto:
    1256376356
    Messaggi:
    3.685
    Piaciuto:
    101
    io nn sono un finto ricco, ne tantomeno mi considero un miserabile....e cmq grazie x l'offesa....tutti campioni dietro una tastiera...

    probabilmente mi sono espresso male, o per renderti l'offesa, visto che debiti nn ne faccio, sei tu a nn aver capito il mio intervento...

    chi ha aperto il topic parla di far debiti x acquistare auto di un certo tipo e di come facciano certe persone a permettersi questo e quello....io ho espresso il mio punto di vista, ovvero che se si vuol tenere uno stile di vita al di sopra delle proprie possibilità economiche, contraendo debiti appunto, nn c si deve poi lamentare di esser stritolati dai debiti o che le banche sono disoneste e che i politici ecc ecc....
    io nn provo vergogna a dire che al massimo posso permettermi una punto diesel di terza mano...io....poi vi sono persone x le quali è più importante l'opinione che hanno di loro gli altri e fanno mille debiti x avere oggetti all'ultima moda....contenti voi
     
  15. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    39.920
    Piaciuto:
    1.458
    Questo discorso si attaglia benissimo a quelli che suggeriscono ai ragazzi che chiedono consigli per gli acquisti auto sportive ventennali per uso quotidiano, "tanto sono pochi km"....
     

Condividi questa Pagina