multa presa all'estero

mammo4 6 Dicembre 2011

  1. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    un mio collega ha preso una multa in austria. importo 60?,
    i dubbi:
    é arrivata a casa per posta prioritaria, non con raccomandata, e solo in lingua tedesca. questa comunicazione non l'ha tenuta in considerazione.
    Dopo 30 giorni gli arriva la medesima comunicazione con bollettino allegata, sempre in tedesco.

    domande:
    ma non esiste una normativa che il Comune di residenza fa da tramite per le contravvenzioni prese nell'UE? Ovvero io pago al mio comune, il quale si impegna a versare l'importo al comune della multa?

    La contravvenzione non dovrebbe arrivare in italiano?

    Come fa a pagare un bollettino postale austriaco?
     
  2. renatom

    renatom Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    8.644
    Piaciuto:
    0
    Non credo che ti vengano a cercare dall'Austria per quella cifra, però se ci devi tornare...
     
  3. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    41.213
    Piaciuto:
    34
    io ne presi una a Lussemburgo city....
    e mi sono ben guardato dal ritornarci ;)
    Pero' l' Austria e' un passaggio obbligato ..... :cry:
     
  4. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    la moglie è austriaca! ;)

    ci deve tornare più volta l'anno.
     
  5. yakanet

    yakanet

    Iscritto:
    1238577517
    Messaggi:
    1.196
    Piaciuto:
    0
    divorzia :) :) :)

    ovviamente scherzo.. se hai l'occasione di fartela pagar da qualcuno (non so quanto sei distante dal confine) fattela pagare, altrimenti se x natale vai la' assolvi l'inconbenza e non pensarci piu'...star li' a scazzarsi x 60 euro non conviene
     
  6. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    certamente a natale andrà su e la pagherà. Però perchè si è nei tempi. Ma se fosse stato gennaio? Avrebbe dovuto aspettare agosto per andare in Austria, e pagare una sanzione più alta. Tra l'altro vive a Roma, andare su per 60 ? non se ne parla. Ma se fosse capitato a me? Come caspita facevo?
     
  7. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.870
    Piaciuto:
    0
    l'accordo tra i Comuni non l'ho mai sentito, ma posso confermarti che per l'esecutorietà in uno Stato membro di un provvedimento di altro Stato membro, è indispensabile che la notificazione sia fatta nelle due lingue.

    finché sta di qua, il verbale in tedesco può tranquillamente cestinarlo.
     
  8. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    grazie. quella dei comini l'avevo sentita dire. nulla di più. E chi è che deve incaricarsi della traduzione? E poi perchè con posta prioritaria e non con Raccomandata A/R?
     
  9. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.870
    Piaciuto:
    0
    la traduzione la deve far fare la polizia che manda il verbale.

    neanche quella italiana fa le traduzioni giuste; è per quello che i turisti tedeschi non pagano quasi mai le multe che prendono sulle nostre strade.
     
  10. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    e se arrivava a me, come facevo a pagare un bollettino postale straniero?
     
  11. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.870
    Piaciuto:
    0
    se proprio lo vuoi pagare, portalo in banca.

    (sempre che tu voglia pagare un bollettino che arriva con posta non raccomandata)
     
  12. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    ho trovato questo:

    Austria

    Esiste un vecchio accordo risalente ai primi anni '90 sul mutuo riconoscimento degli atti giudiziari comprese le multe, in questo caso però pare venga applicato assai raramente e mai per le multe di piccola entità come i divieti di sosta. La documentazione per richiedere i dati alla controparte austriaca/italiana è piuttosto lunga, macchinosa e soprattutto tutta da fare nella lingua del trasgressore ragion per cui spesso la cosa finisce nel dimenticatoio, tuttavia se qualche agente austriaco si prendesse la briga di farla, potrebbe contare sulla piena collaborazione delle nostre FdO che notificherebbero personalmente la multa.
     
  13. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.870
    Piaciuto:
    0
     
  14. stefano_68

    stefano_68 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239095358
    Messaggi:
    7.755
    Piaciuto:
    2
    Ricordo la denuncia fatta a Vienna da me e mia moglie per furto portafoglio a una stazione della polizia in metropolitana: io ho esordito parlando in Inglese, l'agente ha replicato in Inglese che eravamo in Austria, si parlava Tedesco.
    Ho continuato a gesti, sembravamo Toto' e Peppino...
    A fine denuncia è emerso che il bast.ardo sapeva anche l'Italiano.
     
  15. mammo4

    mammo4

    Iscritto:
    1238534194
    Messaggi:
    4.098
    Piaciuto:
    0
    curiosità:
    nella multa in questione c'è anche scritto in tedesco che si può pagare o la multa da 60 ?, o in alternativa facendo 3 ore di carcere! fantastico....
     

Condividi questa Pagina