Mondiale F.1 - GP del Brasile

Mondiale F.1 - GP del Brasile | Pagina 9 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    16.630
    Piaciuto:
    1.697
    probabilmente vuoi dire che quando Hamilton lasciò la Mecca e andò in Mercedes, tutti a dire: "lo ha fatto per i soldi, non vincerà più". Poi ha vinto 3 mondiali.............

    Quando Alonso invece lasciò la Ferrari per la Mecca, tutti no ma almeno lui più qualche altro si: "Ha fatto bene, là non vinceva, ora vedremo". Leggendaria (in negativo) la frase del poi silurato Ron Dennis: "Con la Honda vinceremo, e lo faremo dominando.........".E invece........

    A volte una scelta di vita può portarti molto in alto o molto in basso. Penso sia capitato a quasi tutti. A me si.
     
  2. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    5.853
    Piaciuto:
    185
    Non ti pare che Bottas ne esce molto ridimensionato?
     
  3. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    5.853
    Piaciuto:
    185
    Dovrebbe ricordarsi che senza i problemi delle Ferrari in oriente forse il mondiale non lo avrebbe vinto.
     
  4. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    16.630
    Piaciuto:
    1.697
    Bottas ha avuto una stagione a due facce. Prima parte molto buona, soprattutto in un paio di gare, dove è stato anche + veloce di Hamilton.
    Seconda parte molto inferiore, non ho capito bene perchè. O la squadra ha voluto favorire Hamilton a ha dato un materiale meno performante a Bottas, cosa che escluderei, oppure alcune evoluzioni della vettura sono andate incontro allo stile di guida di Lewis e non a quello di Valtteri.

    In quest'ultima gara Bottas in prova è sembrato adattarsi bene alla macchina e ha fatto anche la pole. In gara sono abbastanza d'accordo con lui. Il vero errore l'ha fatto alla partenza, è lì che ha perso sostanzialmente la gara.
     
  5. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    16.630
    Piaciuto:
    1.697
    Lo sa bene, e infatti ha detto che nelle ultime due gare avrebbe dato il massimo e anche di più per dimostrare che questo mondiale se lo è meritato tutto e che non ha approfittato delle "sfortune" Ferrari. Vedremo alla fine quale sarà il distacco. Se sarà superiore diciamo a 40 punti potremmo dire che ha avuto ragione, e comunque il mondiale se lo merita, perchè lo ha vinto con una vettura non manifestamente superiore alle altre come nel 2014-15-16.

    In Brasile che abbia dato tutto lo si è visto in gara, il "di più" in prova...........
     
  6. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    6.872
    Piaciuto:
    465
    In merito ai motori anche Vettel ha due PU piuttosto fresche.
    Ricordiamoci che in Malesia ha omologato il 4° e il 5° motore e quindi togliendo il giappone (dove in pratica non ha gareggiato) questi due motori devono fare 5 gare in totale, per una media di 2,5 a testa contro le 2 di quello di Hamilton.
    Pero' il motore di Vettel no ha mostrato prestazioni eccezionali.
     
  7. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    5.853
    Piaciuto:
    185
    In questa formula 1 ci sono troppe cose all'acqua di rose, se ci sono regole queste devono essere sempre seguite.
    Invece si ha sempre l'impressione che ci siano quelli più furbi.
     
  8. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    16.630
    Piaciuto:
    1.697
    Ok Danilo, ma Hamilton può dare davvero il tutto per tutto, a costo di rompere. Vettel no perchè se si fermasse ancora per un problema di affidabilità susciterebbe un vespaio contro la Ferrari che in questo momento non sarebbe l'ideale.
    E comunque il motore di Ham è stato montato per la prima volta prima della gara e dopo questa farà solo Abu Dhabi (non le prove). Vedrai che anche là per 20-30 giri almeno andrà a tutta manetta. Anche a Interlagos sembra che lo abbia fatto poi per 30-32 giri e non per tutta la gara (se no forse avrebbe finito la benzina....).

    Peraltro, come ho detto, il suo vantaggio prestazionale è dipeso anche da altri due fattori: 1) strategia gomme. 2) Assetto modificato. Questo senza nulla togliere al fatto che lui e la sua Mercedes hanno fatto una gara eccezionale.
     
    Ultima modifica: 14 Novembre 2017 alle 19:09
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    16.630
    Piaciuto:
    1.697
    Una Red Bull F.1 sul Gottardo.
    Alla guida Seb...........Buemi.

    [​IMG]
    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 14 Novembre 2017 alle 19:14
    A adrn. piace questo elemento.
  10. ?angelo0

    ?angelo0

    Iscritto:
    1478975973
    Messaggi:
    1.608
    Piaciuto:
    212
    Dici! Mah, forse nel 2019 se ci va bene con le regole che cambiano.
    Il 2018 é ancora MB, solo un miracolo puo far cambiare percorso.
     
  11. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    997
    Piaciuto:
    363
    Eppure io non riesco ad essere cosí pessimista, già quest'anno il miglioramento é stato notevole e la Rossa ha dato seri grattacapi ai grigi teutonici, se il prossimo anno si riuscirà a mettere a frutto l'esperienza maturata quest'anno ci sono buone probabilità di portarsi a casa questo agognato mondiale.
     
    A pilota54, JessyJames2009 e A-80 piace questo elemento.
  12. A-80

    A-80

    Iscritto:
    1481578415
    Messaggi:
    4.075
    Piaciuto:
    917

    Crediamoci
     
  13. A-80

    A-80

    Iscritto:
    1481578415
    Messaggi:
    4.075
    Piaciuto:
    917

    :emoji_clap:
     
  14. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    7.186
    Piaciuto:
    953
    Concordo sulla descrizione della stagione di Bottas, per il gp del Brasile secondo me non ha poi neanche tanto sbagliato la partenza, è stato giusto un tantino più lento di Vettel, poi si arriva alla prima curva e qui lui poteva cercare il sorpasso su Vettel ma rischiando il contatto, ha scelto di non forzare, fatto bene?Verstappen secondo me non avrebbe mollato, chissà chi dei due ha ragione in questo ipotetico confronto.
     
  15. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    6.872
    Piaciuto:
    465
    Penso che anche Vettel ad Abu Dhabi potrebbe adottare una tattica analoga, perche' immagino che i motori n.4 e n.5 dovrebbero aver fatto solo 2 gare a testa e dopo la vittoria in Brasile potrebbero spremerlo per bene all'ultima gara, Sarebbe anche un ulteriore test di affidabilita' visto che il prox anno i motori saranno solo 3.

    In merito ai motori aggiungo che tutti i team motorizzati Ferrari e Mercedes sono arrivati fin qui con solo 4 motori, salvo Vettel e Hamilton che hanno approfittato, rispettivamente dei problemi in Malesia e in Brasile, per montare la 5° unita'.

    E a tal proposito va ricordato che le prestazioni di Bottas e Raikkonen sono sicuramente state influenzate dall'uso di motori vicini ai limiti max di chilometraggio.
     
    A pilota54 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina