Iniettori Grande Punto Metano

annalisa1966 2 Luglio 2012

  1. annalisa1966

    annalisa1966

    Iscritto:
    1341254320
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Salve,
    da qualche giorno ho scoperto che gli iniettori della benzina della mia Grande Punto a metano sono da sostituire. L'auto ha 23000 Km e da poco non e' piu' in garanzia.
    Essendo a metano (originale) l'auto va a benzina all'accensione e poi passa a metano, quindi a me sembra strano che gli iniettori siano gia' da sostituire, a meno che non fossero gia' difettosi all'origine.
    I due meccanici che ho interpellato dicono che ogni tanto bisogna far andare la macchina a benzina, ma di questo sul libretto non c'e' traccia e cmq l'auto ogni tanto andava a benzina.
    Ho interpellato FIAT, che non ritiene di doversi far carico della riparazione, come a dire che secondo FIAT e' normale che un pezzo cosi' si rompa dopo cosi' poco uso.
    Poiche' in passato altre case hanno dovuto ammettere difetti all'origine, proprio degli iniettori, e rimborsare i clienti, vorrei sapere se altri si sono trovati nella mia stessa situazione. In rete ho letto di problemi agli iniettori della Grande Punto per le targhe attorno a DW DY.

    Grazie
     
  2. maurizio.giordano@infogroup.it

    maurizio.giordano@infogroup.it

    Iscritto:
    1346768280
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    L'altro giorno la mia macchina (grante punto a metano del 2010 km 30.000) non partiva. Chiamato meccanico che me l'ha fatta ripartire con batteria sua dopodichè in officina mi ha cambiato batteria ed ha fatto il tagliando (era da fare) totale 510 ? (100 ? di batteria). Quando l'ho ripresa ho fatto circa 15 km, è finito il metano, l'auto è passata a benzina ed ha cominciato a non funzionare correttamente (girava a 2 cilindri). Riportata dal meccanico che mi ha detto che sono andati in corto due iniettori, altri 400 ? ma forse mi fa lo sconto perchè ha ammesso che l'altra sera mi ha consegnato la macchina senza neanche provarla ... adesso non so se gli iniettori erano la causa principale oppure la loro rottura è stata dovuta a negligenza del meccanico. A parte le rotture di componenti relativamente giovani (batteria di due anni, iniettori della benzina usati pochissimo) lo sconcertante è sempre il livello bassissimo di servizio reso dai meccanici ed in particolare dai centri autorizzati fiat
     
  3. quadamage76

    quadamage76

    Iscritto:
    1239272716
    Messaggi:
    2.822
    Piaciuto:
    2
    quoto sui centri Fiat e sulle batterie, quelle montate da Fiat sono di qualità scarsa. Riguardo agli iniettori non so sinceramente cosa dirvi.
     
  4. ucre

    ucre

    Iscritto:
    1301428886
    Messaggi:
    3.016
    Piaciuto:
    1
    io una cosa da dire sugli iniettori l'avrei... non sarò un tecnico, ma il fire 1.4 non è ad iniezione diretta.... dubito che abbia più di un solo iniettore...

    in famiglia, 90.000 km con la natural power del novembre 2008, nulla da segnalare se non un consumo di 100g di olio per 1000 km
     
  5. Knowledge

    Knowledge

    Iscritto:
    1325021052
    Messaggi:
    1.332
    Piaciuto:
    0
    Già nel 1994 il fire 1242 era multipoint...
     
  6. ucre

    ucre

    Iscritto:
    1301428886
    Messaggi:
    3.016
    Piaciuto:
    1
    si lo so, ma quello che non sapevo è che c'entrasse qualcosa con gli iniettori. quindi c'è più di un iniettore nel collettore d'aspirazione? e funzionano tutti insieme?
     
  7. Knowledge

    Knowledge

    Iscritto:
    1325021052
    Messaggi:
    1.332
    Piaciuto:
    0
    Certo. Multipoint vuol dire che sono uno per cilindro (quattro).
    Fa l'esordio nel 1994 sul 1242 da 75cv (ma non da 60cv).
    Fu una grande novità per l'epoca. Me lo ricordo perchè comprai una Punto 1.2 75 Elx nel 94'.
    Adesso sono tutti multipoint, basta guardare le caratteristiche tecniche dei depliant, c'è scritto su tutti "multipoint".
    E logicamente funzionano tutti insieme...
     
  8. sofylove

    sofylove

    Iscritto:
    1262656084
    Messaggi:
    2.775
    Piaciuto:
    0
    Non è la prima volta che leggo cose del genere (e suppongo non sarà neppure l'ultima). Ci hanno bombardato col messaggio che con gpl e metano si risparmia, ma nessuno avvisa i futuri acquirenti che è tutto un bluff, si risparmia da un lato e si toglie il doppio dall'altro. Ahimè le auto a gas in generale rovinano precocemente gli iniettori (e tante altre cose), quindi il tuo problema non mi meraviglia, certo mi spiace, ma se la garanzia è finita la vedo difficile, però se la casa volesse (a patto che tu abbia eseguito regolarmente la manutenzione come programmato da Fiat) potrebbe in parte contribuire in correntezza...dubito però che lo faccia. Provaci comunque, max solidarietà per te.
     
  9. ucre

    ucre

    Iscritto:
    1301428886
    Messaggi:
    3.016
    Piaciuto:
    1
    ah, grazie 1000, mi hai insegnato una cosa nuova :D

    per sofylove, mi spiace, ma io ho tenuto una vettura trasformata a gas e l'ho data con 220.000 km... ci ho risparmiato tantissimo.....
    la natural power di mia sorella ha 90.000 km e con non più di 35 euro fa 1000 km. oltre la normale manutenzione niente, e mia sorella e mio cognato non la risparmiano... e dio sa quante volte hanno girato con un solo kg d'olio nella coppa del motore.

    gli iniettori possono aver problemi se si circola sempre senza benzina, è sempre bene avere almeno un quarto di serbatoio a disposizione. come tutte le auto, di tutte le marche, di tutte le alimentazioni, anche le trasformate possono aver problemi, ma dire che sono una truffa....

    P.S.: ho visto una alfa 155 1.7 twin spark a metano con soli 700.000 km... sarà stato un masochista il proprietario?
     
  10. Grattaballe

    Grattaballe

    Iscritto:
    1238766746
    Messaggi:
    5.731
    Piaciuto:
    0
    Eh, no. La logica direbbe che funzionano uno alla volta, solo quand'è il momento. Infatti è così, altrimenti non ci sarebbe nessun vantaggio rispetto a una vecchia iniezione K/KE della Bosch. E ne avrebbe troppo pochi anche rispetto a una singlepoint. Le iniezioni multipoint sono invariabilmente sequenziali e fasate. Nelle primissime (fine anni '70... L-Jetronic ma forse ho scritto una minchiata...) potevano al massimo e solo per alcuni modelli d'auto essere fasate a coppie, cioè il comando arrivava simultaneamente all'iniettore del cilindro in scoppio e a quello che ci sarebbe arrivato subito dopo.
     
  11. saturno55

    saturno55 Guest

    Iscritto:
    Messaggi:
    0
    Piaciuto:
    0
    :D La fiat non riconosce la garanzia sugli iniettori, qualsiasi sia il tipo di carburante che iniettano. Leggete le note sul libretto di garanzia. Tutti i mezzi con doppia alimentazione vanno fatti funzionare anche a benz. 5/10 km ogni 100. gli iniettori sono otto e sono montati sul collettore d'aspirazione prima della valvola d'aspirazione 4 x metano o gpl e 4 x benzina. le auto a carburatori trasformate a metano o gpl davano meno problemi perché c'era meno elettronica, meno dispositivi anti inquinamento e non c'erano gli iniettori che sono efficienti ma delicati. La trasformazione consisteva nel far arrivare con un tubicino il gas nel carburatore, e appena finita la benz nella vaschetta si commutava con una interruttore posto sul cruscotto l'alimentazione benz/ gas. e viceversa.
     
  12. Knowledge

    Knowledge

    Iscritto:
    1325021052
    Messaggi:
    1.332
    Piaciuto:
    0
    Si, in effetti è l'iniezione sequenziale fasata, così da formare la miscela un attimo prima di essere bruciata.
     
  13. peppe118

    peppe118

    Iscritto:
    1350009937
    Messaggi:
    8
    Piaciuto:
    0
    ciao ragazzi scusate se porgo qui il mio problema
    ho acquistato la mia grande punto natural power ho fatto il tagliando olio e filtri e candele ho fatto il pieno di 14 euro 14kg e a quasi 100km gia si sono spente le prime due tacchette... mi sapete dire qual e il problema e se e normale?? vi prego aiutatemi perche son veramente preoccupato
     

Condividi questa Pagina