Additivo gasolio

jumpy70 1 Aprile 2010

  1. jumpy70

    jumpy70

    Iscritto:
    1266225760
    Messaggi:
    103
    Piaciuto:
    0
    Passando tra gli scaffali di un centro commerciale ho dato un occhiata ai vari additivi per gasolio (per capirci gli STP e simili).

    QUalcuno li usa? sono utili per il mio Tdi 2.0 ?
     
  2. Fancar_

    Fancar_

    Iscritto:
    1238677855
    Messaggi:
    14.933
    Piaciuto:
    0
    In passato li ho provati su auto che avevano già più di 100 mila km e qualche miglioramento l'avevo avvertito.

    Il "trattamento diesel" STP aumenta il cetano, l'auto parte un pò meglio specialmente d'inverno, il rumore del motore diminuisce leggermente e diminuiscono un pochino i consumi.
    Con un pieno si fanno dai 30 agli 80 km in più a seconda dello stile di guida e della capienza del serbatoio. Il beneficio si avverte fino al secondo pieno, poi, i consumi tornano ma mano come prima.

    Il "pulitore iniettori" sempre di questa marca è un pò più concentrato e va ripetuto solo ogni tot kilometri

    Il pulitore completo (flacone grigio da 500 ml) non l'ho mai provato, è quello più potente e completo che con un solo trattamento pulisce l'intero sistema d'alimentazione e costa sui 20 ? al supermercato e anche 26 ? nei negozi d'autoricambi.

    Gli additivi Arexons sono anch'essi non male, li fa la Petronas per Arexons.
    La Petronas produce additivi per varie marche.

    Su auto con pochi kilometri per me non è consigliabile utilizzarli.

    Secondo me poi è da sconsigliare assolutamente l'uso di additivi per l'olio motore,(Bardhal, Ceramic e prodotti al teflon e fullurene) visto che gli oli moderni long life sono già rinforzati con tutti gli additivi che le specifiche della casa impongono
     
  3. FurettoS

    FurettoS Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1240336748
    Messaggi:
    5.629
    Piaciuto:
    0
    Quoto Fancar. :thumbup:

    Parlando di normali auto di ultima generazione gli additivi oli sono inutili.

    Quelli per la pulizia del sistema di iniezione, ad esempio, da diluire nel carburante possono anche andare ma di marche di qualità riconosciuta dagli stessi produttori di auto.
    Si possono usare una tantum e non a ripetizione e su motori che hanno sulle spalle un consolidato numero di chilometri. ;)
    Gli stessi service li usano in base al numero di Km dell'auto.

    Assolutamente sconsigliato usare additivi a ripetizione sia di pulizia che per l'aumento prestazionale che potrebbero creare indesiderati problemi.
     
  4. fabioV50

    fabioV50

    Iscritto:
    1238611134
    Messaggi:
    555
    Piaciuto:
    0
    mi era stato consigliato l'uso di additivi di questo tipo anche nel caso di esposizione a basse temperature. Una sera in montagna essendo arrivato con il serbatoio quasi pieno e non potendo fare il pieno di gasolio antigelo mi sono fatto dare l'additivo. Appunto uno di quelli STP per gli iniettori, che il benzinaio stesso mi ha indicato da utilizzare non più di ogni 2000 km.

    Poi la temperatura non è scesa molto (- 4) quindi non tanto da bloccare il motore con gasolio normale. In partenza non ho avuto alcun problema ne esitazione.

    Francamente mi sembra di avere notato una migliore fluidità ma considera che la differenza percepita potrebbe anche essere in parte suggestione sapendo che avevo l'additivo. Mai capitato di sentire certi giorni la macchina più legata ed altri meno? Ecco più o meno...
     
  5. hugo55

    hugo55

    Iscritto:
    1239031003
    Messaggi:
    811
    Piaciuto:
    0
    Gasolio e inverno (leggi: gelate).

    Se uno abita a Sanremo e va a sciare in Valle d'Aosta, deve svuotare e riempire il serbatoio a ogni cambio di temperatura?

    Un cuneese che fa rifornimento in riviera, poi butta via il gasolio?

    Non sarebbe più semplice fornire gasolio invernale in tutto il Nord Italia?
     
  6. fabioV50

    fabioV50

    Iscritto:
    1238611134
    Messaggi:
    555
    Piaciuto:
    0
    il gasolio che si può trovare al nord normalmente va bene fino a temperature di 4 sotto zero, al di sotto può dare problemi in partenza alla mattina.
    In montagna c'e' il diesel artico o alpino a seconda di come lo chiama il produttore comunque questo sopporta temperature fino a - 20 che indubbiamente sono assai più difficili da raggiungere in pianura.

    dal punto di vista inquinamento non saprei se il secondo è peggio del primo xò ti posso garantire che fa una puzza non indifferente....
     
  7. antonior0409

    antonior0409

    Iscritto:
    1380925239
    Messaggi:
    47
    Piaciuto:
    0
    Salve mi ė stato consigliato di usare l'additivo tipo appunto stp per un problema rilevato agli iniettori...così il benzinaio mi ha messo dell stp "trattamento diesel",ma ho visto che poi esiste anche "trattamento iniettori" a questo punto posso mettere il secondo che credo facesse al mio caso?, Oppure mi tocca fare qualche km esaurendo il serbatoio prima d metterlo?
     

Condividi questa Pagina